Demo

Recupero delle vendite abbandonate

Circa l’84% dei visitatori abbandona il carrello senza acquistare.

SaleCycle ti aiuta ad incentivare i visitatori a concludere il loro acquisto prima di abbandonare il sito, oppure a fornire loro un percorso facile per riprendere l’acquisto una volta abbandonato

Contattaci

Soluzioni

Basket Abandonment Email visual

Email di remarketing per i carrelli abbandonati

RICONTATTA I TUOI POTENZIALI CLIENTI MIGLIORI

Usa le email per ricordare ai clienti gli articoli che hanno abbandonato nel carrello e dai loro un valido motivo per tornare ad acquistarli.

Maggiori informazioni

SMS di remarketing per i carrelli abbandonati

RICONTATTA I POTENZIALI CLIENTI IN QUALUNQUE MOMENTO

Usa gli SMS di remarketing per ricordare ai clienti gli articoli che hanno abbandonato nel carrello e dai loro un valido motivo per tornare ad acquistarli.

Maggiori informazioni
Basket Abandonment SMS visual
Browse Reminders Visual

Riepilogo degli articoli visualizzati

TRASFORMA I TUOI VISITATORI IN CLIENTI

Ogni volta che un visitatore visualizza un prodotto sul tuo sito, esprime una potenziale intenzione di acquisto. Un riepilogo dei prodotti visualizzati inviato al momento giusto può persuadere un potenziale cliente a effettuare un acquisto.

Maggiori informazioni

Riepilogo degli articoli nel carrello

FACILITA IL RITORNO ALL’ACQUISTO DEI TUOI POTENZIALI CLIENTI

Quando un visitatore manifesta la sua intenzione di abbandonare un acquisto, puoi offrirti di salvare gli articoli aggiunti al carrello in modo che possa concludere l’acquisto in un secondo momento. È una strategia efficace, soprattutto quando qualcuno non è ancora pronto a finalizzare l’acquisto.

Maggiori informazioni
Basket Reminders Request Visual

Recuperare le vendite abbandonate

Il fenomeno dell’abbandono del carrello colpisce inevitabilmente tutti gli e-commerce. Circa l’84% dei potenziali clienti online aggiunge articoli al carrello, ma abbandona il sito prima di concludere l’acquisto.

Questo avviene per diverse ragioni: alcuni abbandonano il sito a causa di problemi durante la fase di acquisto, ad esempio a causa di moduli poco chiari, altri invece potrebbero semplicemente non essere pronti all’acquisto in quel momento. Potrebbero avere bisogno di tempo per pensarci, per consultare amici e parenti prima di prendere una decisione.

I siti web offrono diverse funzioni per ridurre al minimo il numero di abbandoni, ma se questo non dovesse bastare, i venditori possono sempre avvalersi di altri stratagemmi per far tornare i clienti sui loro passi.

I clienti che abbandonano il sito perché non sono pronti all’acquisto, potrebbero gradire l’invio di un riepilogo del contenuto del carrello abbandonato che permetta loro di recuperare velocemente la procedura di acquisto al momento giusto.

Mai puoi anche scegliere di contattare i visitatori che hanno visualizzato i tuoi prodotti allo scopo di invogliarli a tornare sul tuo sito. Le email di remarketing contenenti il riepilogo degli articoli visualizzati mostrano i prodotti specifici visualizzati dai visitatori, così come alcune opzioni rilevanti di cross-selling nel caso in cui i prodotti visualizzati in precedenza non li avessero soddisfatti appieno.

Infine, le email di remarketing per il recupero di carrelli abbandonati facilitano il ritorno all’acquisto di potenziali clienti che avevano abbandonato il sito.

Saper cogliere il momento giusto e saper usare lay-out e contenuti rilevanti, aiuta a convincere i visitatori a recuperare il carrello precedentemente abbandonato e a finalizzare l’acquisto.

Scopri di più